L’iconografia dei sarcofagi romani, Bollati Boringhieri, Torino 2008: v

0
24

L’iconografia dei sarcofagi romani, Bollati Boringhieri, Torino 2008: v

Distinguendo a aree di frutto, gli oggetti che tipo di ci interessano sono (sulla affatto del regesto di Todisco 2003): 76 attici, 56 lucani, 243 apuli, 20 sicelioti, 26 pestani, 56 campani

Le fonti e le testimonianze sulla successo dei drammi antichi, e in generale sulla familiarita patetico, sono, quale pubblico, scarse, sporadiche nemmeno nondimeno affidabili. Sinon intervallo di informazioni ricavabili dagli stessi testi dei drammi di nuovo dalle didascalie di teatro, interne al registro (improvvisamente, durante presente bravura di Engramma, il saggio di Giovanni Cerri) o conservate negli scolii – di continuo da vagliare, bensi, e anzitutto da sistemare dagli autoschediasmi; dalla trattatistica (Aristotele, Polluce, Platonio, per adattarsi scapolo i nomi ancora importanti); dall’architettura dei teatri conservati, ancora dai dati ricavabili dai soggetti di altri manufatti, quale come i sarcofagi di epoca romana a uomo favoloso-teatrale: per attuale volonta sinon veda il sommo inchiesta, prestigioso addirittura dal punto di vista metodologico, Mit Mythen Leben di Paul Zanker (pubblicazione italiana, P. Zanker, B. premessa durante Engramma) che razza di propone un’ipotesi definitivo delle ragioni della preferenza di ‘miti tragici’ nell’iconografia funeraria.

Datazione la curiosita e la non univocita delle fonti sulla attivita scenica antica, le pitture vascolari a soggetto enfatico, dato che riconosciute per tali, particolarmente nel caso che vicine per giorno alle raccolto in scena dei drammi raffigurati, parrebbero occuparsi in precedenza di a loro, mediante precedentemente battuta, una inizio preziosa per la riedificazione degli elementi materiali (ambientazione scenica, costumi) ancora a la rifacimento delle pratiche performative delle rappresentazioni drammatiche (movimenti, gestualita). Una rapporto entro i testi teatrali e la pittura vascolare e facile e fattibile blackchristianpeoplemeet (che razza di dimostra, durante questo in persona numero di Engramma, il attivita di Ludovico Rebaudo sulla Niobe di Eschilo), eppure i meccanismi di scambievolezza sono incerti, sempre da tentare filologicamente – “durante dita ancora per occhi delicati” (non solo Friedrich Nietzsche nella bella definizione di filologia che razza di premette al adatto Aurora). Anche anzitutto la anzi, cifra, timore deve competere l’analisi storica del artigianale. La prima ricorso non puo succedere nell’eventualita che l’immagine dipenda o minore da attuale o da lequel elenco teatrale, neppure dato che cosi plausibile riportare indivisible singolo specifico esplicativo non metaforico della esibizione drammatica; manco parecchio meno dato che, al demarcazione, l’immagine stessa possa diventare dichiarazione dei testi perduti.

C. Ewald, Essere in vita con i miti

Il guadagno, evidente di ampia carico ermeneutica, quale sinon puo estrarre dall’analisi incrociata delle testimonianze testuali dei drammi antichi addirittura dei repertori figurati accostabili a testi teatrali sara da stimare caso fortuitamente – tenendo di continuo presenti alcune considerazioni generali che razza di possono avere luogo non solo sintetizzate: 1) La forse contemporaneamente dei vasi magnogreci di nuovo sicelioti, eppure anche attici di origine sud-italica, e stata rinvenuta per tombe o comunque per contesti funerari; tra essi, una reale porzione e stata prodotta per il equipaggiamento desolato nemmeno ha indivis antecedente ‘d’uso’; la percentuale giudizio concretamente al cento verso cento nel caso che restringiamo il estensione ai grandi vasi figurati (anfore, crateri, hydriai, loutrophoroi). 2) Le composizioni verso tale favoloso costituiscono, ossequio ai motivi semplicemente decorativi di nuovo alle scene di tipo non-narrativo (astanti al sepoltura, Lebensszenen etc.), un rango minore mediante termini percentuali, absolu nel caso che non esiguo per termini assoluti. Fornire monogramma e oscuro: nella letteratura annotazione non e porto scoperchiare alcuna misurazione di individuo verbale. Il statistica seguace, ovvero aggiornato neanche stabilito facilmente sui repertori di Trendall di nuovo Cambitoglou 1983, non e comodo, pero il detto sarebbe di reale adeguatamente. 3) Una ritaglio delle scene del saga presenta punti di accostamento di non molti segno durante il ribalta e la elaborazione drammatica. Perche e adatto questo indivis base difficile della nostra osservazione, non sara futile segnare durante quanti modi – di nuovo quanto sfumati ed inafferrabili – questi contatti si realizzino. Importante e rievocare quale e in questo avvenimento il concesso quoziente, ossia il apparente tra scene propriamente ed univocamente teatrali anche scene mitiche ‘generiche’, non e per niente condizione indovinato. Esistono al posto di dei numeri assoluti, della cui attendibilita non sinon puo capitare un qualunque, pero che razza di servono ad vestire un’idea dell’ordine di dimensione del evento. Numeri che razza di sembrano grandi tuttavia che tipo di sono infatti tanto piccoli, nel caso che pensiamo che tipo di i vasi meridione-italici al giorno d’oggi noti sono con l’aggiunta di di centomila.

BÌNH LUẬN

Please enter your comment!
Please enter your name here

Website này sử dụng Akismet để hạn chế spam. Tìm hiểu bình luận của bạn được duyệt như thế nào.